Un

lunedì, dicembre 5th, 2011

Di questi tempi ci si interroga sul futuro. Come non mai ci chiediamo, il più delle volte in maniera tacita e continua, cosa sarà di noi nel domani più prossimo. È la nostra generazione. La generazione delle incertezze, la generazione del consumismo sfrenato, la generazione del lavoro precario, dei disastri ecologici ed economici. Cosa possiamo fare da parte nostra? Ci avviamo inevitabilmente verso un avvenire incerto, in balia delle avversità? O possiamo prendere il timone e dirigere la nostra barca evitando di ribaltarci a fronte di onde alte, tempeste e perturbazioni?
Possiamo dare un’unica risposta a tutti questi interrogativi. Possiamo decidere di fronteggiare le insidie del mondo del lavoro mettendoci in proprio col fotovoltaico, imparando i segreti su come, quando ed in che modo muoverci da veri esperti, affidandoci ad un sistema collaudato come quello del network marketing. Si ma in che campo? Su cosa investire? Sul business del secolo, per cominciare: gli impianti fotovoltaici.
Gli impianti fotovoltaici sintetizzano perfettamente le nostre esigenze, quelle di chi, come noi, vuole assicurarsi un futuro costruito su solide basi; queste fondamenta non andranno, come in molti casi succede, ad intaccare minimamente la già compromessa salute del nostro pianeta. Anzi, lotteremo perché il fotovoltaico diventi uno standard.
Ad oggi ciò che spaventa il mercato riguardo ai sistemi fotovoltaici è primaditutto la scarsa informazione che se ne ha a riguardo, seguita a ruota da svariate variabili tecniche: il costo elevato, il posizionamento e la relativa installazione, la manutenzione, la durata, lo stretto confronto con sistemi simili ma non altrettanto efficaci. Scogli insormontabili agli occhi di un profano.
Forti di una preparazione fornitaci seguendoci passo passo, potremo diventare veri imprenditori del fotovoltaico e conoscere a fondo i pro ed i contro di un investimento del genere. Sapremo che il fotovoltaico è basato su moduli formati singolarmente da cristalli di silicio che, esposti alla luce solare, producono (trasformando la radiazione solare) energia elettrica in tempo reale; sapremo che il posizionamento e la collocazione sono strettamente legati ad uno studio della solarizzazione del lotto interessato, e che oggigiorno sono disponibili sistemi fotovoltaici integrati all’architettura (coperture, rivestimenti) a bassissimo impatto visivo; sapremo che la manutenzione necessaria consiste in una semplice pulizia della superficie; sapremo inoltre che la sua durata arriva anche a 30 anni, unita ad un’efficacia che si rivela essere una delle più alte del settore (oltre il 30%). Il tutto accompagnato dalla garanzia della fonte energetica: l’inesauribile Sole.
Oggi è quindi possibile lavorare con il fotovoltaico, soddisfare il proprio (e spesso l’altrui) fabbisogno energetico rendendosi energeticamente indipendenti addentrandosi nel business del fotovoltaico, scansando gli intoppi più frequenti e riammortizzando le nostre spese in breve tempo.
Per un futuro più radioso pensa al fotovoltaico.