Export in Bielorussia? Alle certificazioni di qualità pensa ARSCON

giovedì, dicembre 1st, 2011

Le certificazioni internazionali possono diventare un problema per chi decide di esportare prodotti in nazioni con diversi standard di qualità e con documentazioni particolari come la Bielorussia, la Russia, il Kazakistan o l'Ucraina. ARSCON si propone come azienda esperta nel campo delle pratiche per l'export, essendo in possesso di tutte le  conoscenze che permettono di: determinare tipo di certificazione e licenze necessarie (GOST R, Bel-STB, ROK, UkrSEPRO), risolvere il problema di conformità,  preparare la documentazione tecnica in lingua, completare e presentare la domanda, ottenere la certificazione necessaria richiesta,  fornire consulenza per ogni tipo di merce o industria. L'esperienza e la pratica di lavoro suggeriscono anche uno studio costante e aggiornato delle normative, spesso in costante cambiamento, onde non incappare in multe, richiami o respingimenti dei prodotti esportati.

Per quanto riguarda le esportazioni in Bielorussia, si trovano leggi di tutela dei consumatori per proteggere i mercati interni da prodotti di bassa qualità e garantire la protezione e la sicurezza come negli altri paesi ex Sovietici con documenti come certificati di Conformità Bel-STB, Certificati EX-proof , Permessi Gospromnadzor (PERIZIA SICUREZZA INDUSTRIALE),  Certificati STB “Off Shore”, Certificati sanitari EurAsEC, Certificati antincendio, Registrazioni Metrologiche Autorizzazioni Radio e IT, Registri dispositivi medici, Iscrizioni prodotto, TQ Edilizia e costruzioni, Passaporti tecnici, Lettere di esenzione, rilasciati da enti accreditati presso “Il Comitato di Stato per la Standardizzazione, Metrologia e Certificazione”.

Per avviare il vostro export in Bielorussia (così come negli altri paesi ex sovietici) affidatevi alla professionalità di ARSCON ed eviterete tutte le trappole burocratiche che si possono trovare nell'affrontare un mercato diverso e particolare rispetto a quello a cui siamo abituati. Per informazioni più dettagliate e contatti visitate il sitto www.arscon.eu.