succo di aloe per aids

mercoledì, giugno 29th, 2011

L'HIV (Virus di Immunodeficienza Acquisita) attacca specificatamente le cellule T-helper (Th1 e Th2), senza le quali il sistema immunitario non può attivare la produzione di anticorpi da parte dei linfociti B o l'attacco delle cellule T citotossiche contro le cellule contagiate. Pertanto, quando il virus HIV ha privato il corpo delle cellule T-helper in modo notevole, esso non riesce più ad attivare una risposta immunitaria adeguata e diventa suscettibile a molte infezioni dette opportunistiche. Quest'immunodeficienza è descritta come “Sindrome di immunodeficienza acquisita” o A.I.D.S. Le persone sieropositive assumono succo d'Aloe vera e ferox in grandissime quantità perché sembra che possa ritardare la conclamazione della malattia. Un dosaggio preciso non è ancora stato stabilito. Uno studio americano sull'Aloe vera locale ha …vedi tutto

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.