Rafia per confezionare fiori e gadget

mercoledì, Aprile 27th, 2011

Con i primi caldi della stagione Primaverile assistiamo a un risveglio delle città : la gente torna a passeggiare per le vie del centro
e a curiosare per le vetrine anche di pomeriggio.

Stimolati da questo risveglio in questa stagione rifioriscono anche i mercatini Domenicali dedicati all' hobbystica , che attirano
tanti appassionati o semplici curiosi.

Le offerte di questi mercatini sono infinite per scelta e tipologie , ed è possibile trovarvi tantissime proposte creative o
già assemblate , per un panorama di settori merceologici che varia dalla produzione del miele alle composizioni floreali, insomma
l' unico limite è davvero la fantasia degli espositori.

Una necessità comune che tutti quelli che allestiscono bancarelle si trovano a dover affrontare è quella del
packaging : qual è il modo migliore per impacchettare un prodotto che un cliente ha appena acquistato ? I ritmi
di vendita del mercatino infatti sono più veloci di quelli di un negozio , ma l' aspettativa di molti clienti è
comunque di ricevere un confezionamento all' altezza di quello di un negozio.
Soprattutto se il cliente ha appena acquistato un articolo originale o particolarmente elaborato , una situazione
imbarazzante da evitare assolutamente per chi vende è di consegnare la merce in una confezione deludente e non
proporzionata al valore dell' elaborato appena venduto.

Provate a pensare : vendete una bella composizione floreale , elegante e raffinata , non vorrete mica avvolgerla
nella carta del giornale ?
Eppure non è nemmeno possibile confezionarla in maniera elaborata , magari con carta di riso e un trionfo di nastri,
perchè così facendo si rallenterebbe troppo l' evasione della vendita creando una coda molto lunga che rischierebbe di
infastidire gli altri potenziali clienti.

Una buona soluzione a questo problema di packaging è l' impiego della rafia .

rafia

La rafia è un materiale naturale , si tratta di una fibra ricavata da un palma esotica , molto simile alla juta come
sensazione tattile ma meno costosa e più mallebile , è facilmente reperibile sul mercato Italiano in vari formati e tagli.

Per l' utilizzo come nastro da packaging solitamente il taglio più diffuso è quello della matassa , da cui sfilare liberamente
la cordicella di rafia per chiudere il pacco , ma è anche utilizzata nella variante sintetica .

rafia sintetica

La rafia è una brillante soluzione per chi ha bisogno di una soluzione di confezionamento che sia di piacevole aspetto estetico ma
anche veloce e semplice da preparare.

La riafia inoltre per il suo look naturale si abbina con tutti gli stili di regali : dal rustico ( composizioni floreali con
fiori secchi ) al naturale ( saponette , profumi ) al moderno ( lampade ) .

E' anche possibile preparare la rafia in nastrini o fiocchi prima di iniziare la vendita , in modo da poter facilmente
addobbare il prodotto prima di consegnarlo al cliente.

Anche per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo , la rafia è la scelta che sta sempre più prendendo piede in questo
genere di situazioni , ricevendo un crescente apprezzamento sia da parte degli addetti ai lavori che degli utenti
finali.

Infatti , come ulteriore valore aggiunto , una volta disfatto il pacco il cliente può conservare e riutilizzare la
rafia per creare simpatiche decorazione per la sua casa.

Il massimo della convenienza e dell' ecologia , per una soluzione di packaging che secondo noi si diffonderà sempre
di più anche quest'anno.

Ceriani Paolo

Distribuzione rafia e materiali per confezionamento

0331 422495