Aloe rimedio naturale per la psoriasi

martedì, aprile 19th, 2011

Si tratta di una malattia non infettiva, non trasmissibile per contatto o per uso comune di oggetti. È una patologia cronica e recidivante, con possibili fasi di remissione clinica delle manifestazioni e di successive riacutizzazioni. Le cause della psoriasi sono in parte sconosciute. Sicuramente esiste una trasmissione genetica. Si manifesta in genere con la comparsa di chiazze arrossate, ricoperte in superficie da squame biancastre sovrapposte in più strati. La forma delle chiazze è generalmente rotondeggiante, i bordi sono ben definiti, le dimensioni variabili da pochi millimetri fino a diversi centimetri. Tutte le parti del corpo possono essere colpite, ma esistono alcune sedi classiche:

gomiti, ginocchia, superfici estensorie degli arti, regione lombosacrale, cuoio capelluto, palmi e piante di mani e piedi, unghie. Oltre che la pelle la psoriasi può coinvolgere alcune articolazioni, in particolare quelle delle mani, piedi, colonna vertebrale e bacino (artropatia psoriasica). Nella maggior parte dei casi non viene riferito alcun sintomo, a parte talora prurito molto variabile da persona a persona.

Come utilizzare l'aloe: assumere regolarmente puro succo di aloe e impiegare preparati per uso esterno. Il succo d'aloe deve essere consumato in dosi comprese tra 100 e 200 millilitri al giorno, pèr almeno due/tre mesi consecutivi. Il gel invece va applicato più volte al giorno sulle zone interessate

http://www.superaloevera.it/1/aloe_e_psoriasi_come_fare_1966533.html