Essere primi sui motori di ricerca non è impossibile, ma è faticoso

giovedì, aprile 10th, 2014

La realizzazione di siti web per essere primi sui motori di ricerca oggi non è una cosa facile. Diffidate da chi vi propone soluzioni, che vi promettono di essere ai primi posti nei motori di ricerca senza conoscere nemmeno la struttura del vostro sito, senza fare ne analisi delle keywords da posizionare e dei competitors per il vostro settore, e senza avere ancora studiato contenuti e un web copywriting validi.

Ovviamente le azioni, che possiamo intraprendere noi, le potrebbero eseguire anche altri, utilizzando una qualità alla pari se non superiore delle tecniche SEO. Quindi utilizzare gli strumenti giusti, permette di arrivare prima all’obiettivo di essere tra i primi risultati di una ricerca su un motore come Google.

Quando fare Posizionamento sui motori?

Per indicizzare a lungo termine il sito internet con determinate parole chiave
Per aumentare visite al sito
Per rendere più visibile il proprio brand
Per essere presenti in sfere di mercato dove sono presenti gli altri competitor
Lo studio del SEO (Search Engine Optimization) comprende una serie di attività finalizzate ad aumentare la visibilità di un sito web per posizionarlo tra i primi posti sui motori di ricerca.

Tale attività è suddivisa nelle seguenti fasi:

Individuazione delle parole chiave più adatte al business interessato e maggiormente ricercate sui motori
Miglioramento dei testi del sito in base alla parola/alle parole scelte
Campagne di Link Building, cioè creazione di contributi, articoli, post con link verso il sito di riferimento su siti ad alto valore di Page Rank, per migliorane la popolarità e l’attendibilità agli "occhi" del motore di ricerca
Creazione di Pagine del sito dedicate per ogni Parola chiave scelta
La prima cosa da fare è analizzare gli obiettivi e la mission del sito, che intendiamo costruire:

Cosa vogliamo descrivere e comunicare?
Coma sarà composto il pubblico che vogliamo raggiungere?
Che tipo di utilizzo vogliamo che venga fatto dai nostri lettori?
Che tipo di dispositivi si potrebbero collegare al nostro website?
Che contenuti vogliamo reperire?
Dove reperiremo i nostri contenuti?
Con quale scadenza reperiremo i nostri contenuti?
Una volta capito cosa vogliamo raggiungere con il nostro sito, guardiamo cosa hanno fatto i nostri concorrenti, facciamo benchmarking. Un buon webmaster deve avere la capacità di individuare subito i siti simili o che offrono servizi simili a quello, che stiamo realizzando.

A questo punto avete tutte le informazioni necessarie per cominciare a progettare graficamente il vostro sito web, scegliendo i colori giusti e la corretta disposizione dei contenuti, in modo che le informazioni più importanti siano subito visibili.

In conclusione accertatevi che il sito abbia a disposizione un buon analizzatore di visite, che vi farà capire se il sito web viene visitato, con quale frequenza e con quali risultati in termine di raggiungimento degli obiettivi che vi eravate preposti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.