Malattie Epatiche: Il Laboratorio Di Stefano Fiorucci Ottiene Prestigioso Riconoscimento

giovedì, novembre 28th, 2013

Prestigioso riconoscimento internazionale per la ricerca su malattie epatiche attribuito al  laboratorio del Prof. Fiorucci Stefano.


La colangite sclerosante primitiva  (Primary Sclerosing Cholangitis o PSC) è una grave malattia che colpisce il fegato e le vie biliari che in genere esordisce in età giovanile.


E’ considerata una malattia orfana in quanto  manca di terapie veramente efficaci atte a prevenirne  l’evoluzione e considerata la sua incidenza  che  è inferiore a 6/100.000 abitanti in Europa.


I soggetti che ne sono colpiti invariabilmente vanno incontro a  severa insufficienza  epatica che richiede il trapianto di fegato come intervento salva vita.


La ricerca su questa condizione è difficile e soffre della mancanza di fondi che è tipica delle malattie a bassa incidenza.


“PSC partners”  è una società  filantropica  con sede negli  USA che come finalità ha lo sviluppo della cultura medica  ed il  supporto alla ricerca su questa malattia.


Nei giorni scorsi è stato annunciato che “ PSC partners”  ha deciso di finanziare con un proprio grant la ricerca condotta dal Laboratorio di gastroenterologia ed epatologia del  prof. Stefano Fiorucci presso l’Università di Perugia. Lo studio si svolgerà  su modelli preclinici di colangite  sclerosante.


Il prof. Fiorucci ed il laboratorio di gastroenterologia ed epatologia  delle università di Perugia sono attivamente impegnati nella ricerca  del settore delle malattie del fegato. Il grant in particolare premia le ricerche della Dr.ssa Barbara Renga  condotte in collaborazione con la Prof. Angela Zampella ed  il Dipartimento di farmacologia  dell’ Università Federico II di Napoli  volte a studiare  nuovi derivati dell’ acido ursodeossicolico (UDCA) l’ unica terapia parzialmente efficace nel trattamento della colangite sclerosante.


Il grant avrà durata biennale.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.