Ancona:stuprata in treno ragazza italiana, arrestato uno slavo zingaro

lunedì, settembre 30th, 2013

Genova – Un uomo originario della ex Jugoslavia (kossovo)è stato fermato dalla polizia ferroviaria alla stazione Principe. È accusato di aver aggredito una giovane di 23 anni su un treno proveniente da Torino. È successo questa mattina.

La ragazza ha raccontato che l’uomo ha tentato di violentarla. La giovane è riuscita a fuggire, raggiungendo il controllore che a sua volta ha avvertito la polizia ferroviaria.

Una volta giunti alla stazione, l’uomo è stato bloccato e posto in stato di fermo dalla polfer.

Un immigrato di origini slave è stato arrestato stamani dagli agenti della polizia ferroviaria della stazione di Genova Principe. E’ accusato di tentato stupro. L’uomo avrebbe aggredito una ragazza che viaggiava insieme a lui su un treno proveniente da Torino.

 

La ragazza, di 23 anni, ha riferito al capotreno di avere subito un tentativo di stupro e di essere riuscita a liberarsi, sfuggendo all’aggressore. L’uomo è stato indicato alla polfer che ha immediatamente proceduto al suo arresto. L’immigrato ha negato, ma tutto lascerebbe pensare che il racconto della ragazza sia fondato. Non è il primo caso di tentata violenza sessuale avvenuto a genova da parte di immigrati

 

Un immigrato di origini slave è stato arrestato stamani dagli agenti della polizia ferroviaria della stazione di Genova Principe. E’ accusato di tentato stupro. L’uomo avrebbe aggredito una ragazza che viaggiava insieme a lui su un treno proveniente da Torino.

 

La ragazza, di 23 anni, ha riferito al capotreno di avere subito un tentativo di stupro e di essere riuscita a liberarsi, sfuggendo all’aggressore. L’uomo è stato indicato alla polfer che ha immediatamente proceduto al suo arresto. L’immigrato ha negato, ma tutto lascerebbe pensare che il racconto della ragazza sia fondato. Non è il primo caso di tentata violenza sessuale avvenuto a genova da parte di immigrati

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.