Casinò Italiani

giovedì, agosto 29th, 2013

Ce n’è voluto di tempo, ce ne sono stati di rinvii e ripensamenti, ma alla fine i casino online AAMS hanno visto la luce. Il via ufficiale alla nuova era del gioco d’azzardo online made in Italy è stato dato lo scorso 18 luglio 2011, quando i primi concessionari hanno potuto cominciare ad offrire i propri servizi a tutti i clienti residenti nel territorio nazionale. Perché è proprio questo il senso della licenza rilasciata dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato: poter offrire i giochi da casino online ai cittadini italiani.

Cosa comporta la licenza AAMS

<p>I <a href="http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/27/lo-strano-caso-del-ragionier-sansavini/109829/">casino online</a>

La licenza (o concessione) AAMS porta con sé degli obblighi, dei doveri ma anche, come detto, dei diritti. I diritti, come è facile intuire, sono quelli di poter operare nel pieno rispetto della normativa italiana. Obblighi e doveri, invece, si riferiscono a una serie di normative che i concessionari devono garantire non solo nei confronti dei Monopoli di Stato, ma anche e soprattutto nei confronti dei propri clienti.
Un punto fondamentale è la tutela dai rischi legati alla patologia del gioco d’azzardo compulsivo. I casino online AAMS devono dotarsi di tutti gli strumenti necessari per informare a pieno i giocatori su quanto potrebbero andare incontro, e di seguirli nel caso questi abbiano bisogno di particolari attenzioni.
Naturalmente questo tipo di sicurezza viene esteso anche sotto l’aspetto del software, che deve passare il vaglio degli organi deputati al controllo e deve garantire un gioco equo e onesto, con percentuali di payout che, mediamente, devono aggirarsi attorno al 97%. Questo significa che per ogni 100 euro giocati, 97 devono tornare nelle tasche degli utenti.

Perché scegliere i casino online AAMS

I casino online AAMS sono sinonimo di garanzia, equità e tranquillità. Giocare in questi ambienti significa essere assolutamente e totalmente al riparo da possibili truffe, ed essere sempre tutelati in caso di controversie.

<p>I <a href="http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/27/lo-strano-caso-del-ragionier-sansavini/109829/">casino online</a>
 

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.