Detergere la pelle… quali prodotti utilizzare

venerdì, maggio 24th, 2013

I prodotti per la detergenza, ottengono la loro azione pulente dal sapone, altre dai tensioattivi o dalla combinazione dei due.
La scelta di un agente pulente viene determinato dalla schiuma, dalla sensazione sulla pelle e dalla risciacquabilità.

– Saponette o gel sono formulati per pulire le mani, il viso e il corpo. In considerazione degli altri ingredienti, possono idratare la pelle o uccidere i batteri inibitori che possono causare odore o malattia. Speciali saponette includono saponi trasparenti o translucenti, saponi di lusso o medicamentosi.

– Saponi liquidi sono formulati per pulire le mani, il corpo o condizionanti particolari per la pelle. Alcuni contengono agenti antimicrobici che uccidono o inibiscono i batteri che causano odore o malattie.

– Forti detergenti per mani sono disponibili in saponette, liquidi, polveri e paste. Formulati per rimuovere sporco ostinato e grasso, possono includere un abrasivo.

Sistemi di detersione basati su acqua
Le ultime tendenze portano alla sostituzione di SLES(Sodio Lauryl Etere Solfato) e l’hanno rimpiazzato con tensioattivi gentili, per diminuire gli eventuali rischi di irritazione.

E’ comune oggi osservare formulazioni:

Senza SLES
Senza conservanti
Senza profumo
Con bassi contenuti di metalli pesanti(es. Nickel tested)

Sistemi di detersione basati su olio
Negli anni ‘90 appare una nuova via di formulazione: oliodetergenza. L’intenzione era di operare una diluizione nella fase oleosa invece di rimuoverla completamente.

Questo approccio permette di tenere la produzione di sebo sotto controllo poiché la costante presenza di olio non sovra stimola le ghiandole sebacee e pertanto non provoca nessuna irritazione.
La base della formulazione diviene ora paraffina liquida con problemi di comedogenicità ed effetto occlusivo sulla pelle.

LEGGI ALTRI ARTICOLI CHE RIGUARDANO LA CURA DELLA PELLE..CLICCA QUI!

 

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.