Arrestati 3 albanesi per la rapina in villa a Pistoia

mercoledì, gennaio 30th, 2013

Svolta nelle indagini sulla rapina messa a segno giovedì scorso in una villa a Buriano, sulle colline di Quarrata (Pistoia). Tre albanesi sarebbero i presunti responsabili. Ancora in gravi condizioni per le percosse subite il figlio del proprietario.
Arrestati 3 albanesi per la rapina in villa a Pistoia

Carabinieri

PISTOIA – Svolta nelle indagini sulla rapina in villa messa a segno giovedì scorso a Buriano, sulle colline di Quarrata (Pistoia): i carabinieri, in collaborazione con i militari del Ris e dei Ros, hanno sottoposto a fermo di pg tre albanesi indiziati di essere i componenti della banda. Si tratta di un 36enne e di un 16enne, sospettati di essere gli esecutori della rapina, e di un 36enne che avrebbe aiutato i due a livello organizzativo.

LA RAPINA. Quella sera i banditi fecero irruzione nella villa, picchiarono il figlio dei proprietari di casa, un uomo di 35 anni, e anche la colf 45enne. Riuscirono a scardinare la cassaforte e a fuggire con gioielli e contanti per circa 8mila euro. Nell’azione, il figlio dei padroni di casa rimase ferito in modo serio ed è tuttora ricoverato all’ospedale in gravi condizioni.
 

 

Svolta nelle indagini sulla rapina messa a segno giovedì scorso in una villa a Buriano, sulle colline di Quarrata (Pistoia). Tre albanesi sarebbero i presunti responsabili. Ancora in gravi condizioni per le percosse subite il figlio del proprietario.
Arrestati 3 albanesi per la rapina in villa a Pistoia

Carabinieri

PISTOIA – Svolta nelle indagini sulla rapina in villa messa a segno giovedì scorso a Buriano, sulle colline di Quarrata (Pistoia): i carabinieri, in collaborazione con i militari del Ris e dei Ros, hanno sottoposto a fermo di pg tre albanesi indiziati di essere i componenti della banda. Si tratta di un 36enne e di un 16enne, sospettati di essere gli esecutori della rapina, e di un 36enne che avrebbe aiutato i due a livello organizzativo.

LA RAPINA. Quella sera i banditi fecero irruzione nella villa, picchiarono il figlio dei proprietari di casa, un uomo di 35 anni, e anche la colf 45enne. Riuscirono a scardinare la cassaforte e a fuggire con gioielli e contanti per circa 8mila euro. Nell’azione, il figlio dei padroni di casa rimase ferito in modo serio ed è tuttora ricoverato all’ospedale in gravi condizioni.

 

Svolta nelle indagini sulla rapina messa a segno giovedì scorso in una villa a Buriano, sulle colline di Quarrata (Pistoia). Tre albanesi sarebbero i presunti responsabili. Ancora in gravi condizioni per le percosse subite il figlio del proprietario.
Arrestati 3 albanesi per la rapina in villa a Pistoia

Carabinieri

PISTOIA – Svolta nelle indagini sulla rapina in villa messa a segno giovedì scorso a Buriano, sulle colline di Quarrata (Pistoia): i carabinieri, in collaborazione con i militari del Ris e dei Ros, hanno sottoposto a fermo di pg tre albanesi indiziati di essere i componenti della banda. Si tratta di un 36enne e di un 16enne, sospettati di essere gli esecutori della rapina, e di un 36enne che avrebbe aiutato i due a livello organizzativo.

LA RAPINA. Quella sera i banditi fecero irruzione nella villa, picchiarono il figlio dei proprietari di casa, un uomo di 35 anni, e anche la colf 45enne. Riuscirono a scardinare la cassaforte e a fuggire con gioielli e contanti per circa 8mila euro. Nell’azione, il figlio dei padroni di casa rimase ferito in modo serio ed è tuttora ricoverato all’ospedale in gravi condizioni.
 


 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.