L’export in Russia e ex URSS diventa facile con ARSCON

venerdì, dicembre 21st, 2012

Nuove opportunità di guadagno e lavoro vengono dai mercati russi, dalle nazioni ex CSI e ex URSS, ormai tra i pochi ad avere risorse da investire e un occhio attento ai prodotti di qualità della zona europea. L’esportazione di lavorazioni e materiali però non è così semplice, rimangono enormi differenze su documentazione, certificazione, sicurezza, autorizzazioni. ARSCON è un’azienda che si propone come guida per il disbrigo di queste pratiche e la consulenza sui passi da compiere per le imprese che si affacciano su questi mercati.

In effetti per eseguire una vera e propria internazionalizzazione delle merci (inevitabile per il conseguimento degli standard GOST e UkrSEPRO) servono diverse e precise misure: informazioni, etichettatura, istruzioni di montaggio e  garanzia in lingua russa, identificazione del prodotto, del relativo HS CODE, raccolta dati, istruttoria file tecnico… insomma molti procedimenti necessari per l’adeguamento dei prodotti al mercato russo, ucraino, kazako o bielorusso.

ARSCON si propone come un valido aiuto per classificare le merci ed identificare il codice doganale del prodotto che si vuole esportare / certificare, la creazione di un fascicolo tecnico con certificato di conformità, documentazione tecnica integrativa, perizia di sicurezza (sicurezza industriale ROSTEKNADZOR, sicurezza antincendio, Atex, Ped, ambiente, salute e sicurezza sul lavoro, certificazione GOSSTANDART). Tutto questo serve per evitare errori e impedimenti burocratici o vere e proprie sanzioni frutto di una scarsa conoscenza del mercato di destinazione, delle leggi locali o del non adeguamento del prodotto.

Per orientarti nella giungla dell’export verso Russia-Bielorussia-Kazakistan-Ucraina e delle certificazioni GOST, visita il sito www.arscon.eu, dove potrai entrare in contatto con la competenza e la passione che ARSCON mette al servizio dei propri clienti come ponte verso un nuovo orizzonte di business.
 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.