BRITISH INSTITUTES

sabato, febbraio 26th, 2011

INTERVISTA A DUE OSPITI DEL MASTIO – Campeggio per Ragazzi

Due settimane di vacanza full immersion nella natura, dell’avventura, del divertimento e alcune lezioni di lingua inglese. E’ quanto hanno vissuto dal 25 luglio al 7 agosto Andrea, 10 anni di Bergamo, e Stefano, 14 anni di Arluno, che nell’ambito del Concorso Nazionale di Giornalismo per le scuole promosso da “Il Giorno” si sono aggiudicati un soggiorno gratis al villaggio per ragazzi “Il Mastio”, all’interno della foresta di Vallombrosa in provincia di Firenze. Andrea ha partecipato al programma “Avventura”, mentre Stefano è stato inserito, insieme ai più grandi, nel summer camp che con la collaborazione del British Institutes  e animatori madrelingua inglese, ha reso divertente l’imparare l’inglese. Un’esperienza di campus estivo, come le Giovani Marmotte, che li ha messi a diretto contatto con l’ambiente e con tanti altri ragazzi provenienti da tutta Italia e da alcuni paesi europei.

Cosa vi ha colpito di più di questa vacanza? E’ stata come ve l’aspettavate?

Andrea: Mi sono piaciuti soprattutto le due gite e il falò che facevamo la sera. E’ stato bello anche dormire in tenda, per me era la prima volta.

Stefano: Sono andato un po’ all’avventura, non sapevo bene quello che avrei fatto al “Summer Camp”. Mi è piaciuto tutto, in particolare le attività, come cucinare nel bosco la grigliata, e le nuove amicizie.

Cosa hai imparato da questa esperienza?

A: A rispettare me stesso e gli altri e a divertirmi anche senza la televisione.

S: Ho imparato il rispetto per gli altri, per la natura e l’ambiente. Poi mi ha aiutato a staccarmi da tv e videogiochi.

Dopo aver vissuto due settimane nel bosco, scoprendo le piante e gli animali che lo abitano, che suggerimenti daresti ai tuoi coetanei, ma anche agli adulti, per salvaguardare l’ambiente?

A: Bisogna rispettare la natura, se non trovate un cestino mettete la carta o la spazzatura in tasca e buttatela dopo a casa, non in giro.

S: Risparmiare l’acqua, ad esempio quando si fa la doccia o ci si lava i denti non lasciarla scorrere inutilmente per tutto il tempo ma aprirla solo quando necessario. Ognuno dovrebbe fare un’esperienza simile a quella proposta al Mastio per capire il valore della natura.

Com’è stato trovarsi insieme a tanti altri ragazzi provenienti da luoghi diversi?

A: E’ stata un’esperienza nuova conoscere chi arriva da altri posti. Ho fatto amicizia in particolare con un ragazzo della Spagna, da cui ho imparato qualche parola della sua lingua, e con altri di Milano, Crema e altre città.

S: Ho imparato a conoscere anche altre persone. I ragazzi con cui ho stretto più amicizia sono di Brescia e di Roma.

Stefano tu hai partecipato al programma “Special English” con due ore di lezione ogni giorno all’aria aperta con giochi e attività in inglese. Come giudichi questo metodo di insegnamento?

S: E’ meglio così piuttosto che in classe tra quattro mura con un professore che spiega e che rischia di diventare noioso. Così è stato più facile, diretto e divertente che studiare sui libri.

Cosa vi siete portati a casa?

A: I lavoretti che abbiamo costruito, cioè “acchiappasogni” e “lampade”, tante amicizie e nuove esperienze, come costruire capanne, salire sugli alberi, fare la grigliata e cucinare i biscotti.

S: Nuove amicizie, rispetto per la natura e tante nuove conoscenze come usare la bussola, fare i nodi e orientarsi nel bosco. E’ stata un’esperienza positiva che consiglierei a tutti.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Quando: dal 19 giugno al 13 agosto 2011
Durata: 2 settimane a partire da € 880
Viaggio: possibilità di A/R da Milano 
Operatore: Villaggio per ragazzi – il Mastio, www.mastio.it / www.campiperragazzi.it

Centro prenotazioni:  Mastio Tel. 02-6100066 / 055-8326738 – mastio@mastio.it

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.