Il Permesso RTN per la Russia crea difficoltà? Consulenza su rosteknadzor.com

venerdì, agosto 24th, 2012

La realtà dell’ascesa del mercato russo, ucraino, bielorusso e kazako è ormai una delle più interessanti realtà per tutti i fornitori europei: una ricca fetta relativamente nuova con una buona capacità di investimento e la necessità e la voglia di avvalersi di prodotti e merci che vengono dall’occidente. È chiaro però che, essendo una zona regolata con criteri e standard diversi, si necessita per entrare in questo business di una serie di adempimenti burocratici e di permessi per rispondere ai requisiti richiesti dai governi di questi paesi, specialmente quelli dedicati alla sicurezza industriale.

Un esempio è il Permesso di utilizzo di apparecchiature tecniche che è richiesto per macchinari, attrezzature ed impianti nelle cosiddette "zone industriali produttive pericolose" oggetto di possibili esplosioni o chimicamente pericolose. In questo caso è da richiedersi autorizzazione obbligatoria da parte dell’Ente governativo russo di vigilanza Rosteknadzor (in Bielorussia Gospromnadzor, in Ucraina DerzhPromGorNaglyad, in Kazakhstan Gosgorteknadzor), già GGTN. Il sito rosteknadzor.com è pensato proprio per chi, orientato al mercato dell’est, si trova spiazzato nella realizzazione di questi procedimenti.

La perizia di sicurezza industriale, fatta dall’esperto indipendente autorizzato RTN, è propedeutica al rilascio della Licenza d’uso di apparecchiature. Quindi, la valutazione di sicurezza industriale, in base alla documentazione tecnica, il passaporto tenico, ai test, ecc. è tenuta a dimostrare che l’oggetto viene valutato CONFORME alle esigenze e alle regole locali di sicurezza industriale come tutela nei confronti dei consumatori russi e non solo. Il risultato da raggiungere, come indicato sul sito  rosteknadzor.com è la  conclusione di sicurezza industriale ed il permesso di utilizzo dell’apparecchiatura che conferma la corrispondenza delle attrezzature tecniche, comprese le apparecchiature dei produttori stranieri, ai requisiti di sicurezza industriale.

Questi sono solo esempi delle difficoltà che si possono incontrare in questo campo e che grazie agli esperti di settore possono essere agevolmente superate per permettere la nascita di una nuova frontiera di mercato per ogni azienda.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.