La pillola del giorno dopo gratis per le Olimpiadi 2012

mercoledì, luglio 25th, 2012

Il governo inglese è sempre più all’avanguardia!
Già durante le festività natalizie 2011 l’Inghilterra aveva lanciato l’operazione “pillola del giorno dopo a casa gratis”, e anche adesso per tutto il periodo delle Olimpiadi, il Ministero della Salute inglese punta sulla prevenzione e per evitare possibili difficoltà, consente di richiedere il farmaco via telefono.

E’ notizia di questi giorni che per prevenire eventuali disguidi e problematiche organizzative che potrebbero sorgere durante i Giochi Olimpici di Londra 2012, il British Pregnancy Advisory Service (organizzazione di volontariato britannica che offre consulenza alle donne su gravidanze indesiderate e aborto), consentirà a tutte le donne, che ne faranno richiesta, di ricevere gratuitamente un kit completo con ‘pillola del giorno dopo’ e preservativi, che verrà recapitato direttamente a casa.
Il kit, il cui nome è “Just in case” (che in italiano significa “metti che”, verrà consegnato dopo che le donne avranno avuto un consulto telefonico con le infermiere del servizio.

Tracey Forsyth del British Pregnancy Advisory Service ha dichiarato che durante le Olimpiadi è possibile che l’accesso veloce ai servizi sanitari divenga problematico, nel caso la contraccezione regolare fallisca. E pertanto il kit rappresenta quel supporto di emergenza che è bene tenere pronto in caso di necessità.
La pillola del giorno dopo e la pillola dei cinque giorni dopo, infatti, devono essere assunte il prima possibile dopo un rapporto sessuale non protetto, preferibilmente entro 12 e al massimo dopo 72 o 120 ore a seconda della formulazione.

Avere questo farmaco a disposizione non significa che si sta programmando di prenderla, ma che si sta pensando a come proteggersi nel caso le cose non dovessero andare secondo i piani, così come abbiamo il ruotino di scorta in macchina, per usarlo nel caso in cui ce ne fosse bisogno.
 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.