Esecuzione del mandato e diligenza

venerdì, Febbraio 18th, 2011

L’avv. Antonio Politano del Foro di Firenze, nella monografia Il Mandato, Giuffrè, 2000, a cura del Prof. Francesco Alcaro, è autore del CAP VI ” Le obbligazioni delle parti e l’esecuzione dell’incarico. La sostituzione del mandatario”.

L’avv. Antonio Politano affronta la tematica relativa alla diligenza dell’incarico ed alla diligenza del mandatario, anche in funzione dell’interesse del mandante, alla luce della giurisprudenza e della dottrina sull’argomento.

In particolare l’avvocato Antonio Politano del Foro di Firenze esamina un caso giurisprudenziale relativo alla responsabilità della banca nel caso di acquisto di valuta ad un cambio anomalo. Il caso in questione è stato risolto dalla Corte di Cassazione con la sentenza 1.2.97, 1998, con la quale la corte ha affrontato il caso di una società che aveva incaricato la BNL di acquistare una certa quantità di valuta in dollari, e la banca aveva proceduto all’acquisto in data 01 febbraio 1998 ad un cambio anomalo, in un giorno noto agli operatori finanziari come il venerdì nero della lira.

Dopo avere esaminato il caso,l’avvocato Antonio Politano si sofferma sui principi che hanno portato la corte a determinare la responsabilità della banca per l’acquisto della valuta ad un cambio anomalo ed elevato.