Geolocalizzazione e Pmi

giovedì, marzo 27th, 2014

L’era della tecnologica non intende arrestare la sua corsa, il mondo è sempre più digitale e la sua presenza si fa sentire, soprattutto con lo sviluppo del mobile.

Le pmi, come ogni impresa operante nel grande mercato digitale, perché dovrebbero investire nell’online e nel mobile?

Semplicemente per creare un livello di interazione con i propri utenti sempre più elevato perché è da qui che nascerà il vero business.

L’utilizzo del mobile da parte delle aziende può creare nuove strategie pubblicitarie, grazie ai check-in infatti potrà fidelizzare i propri utenti con gadget, promozioni ed attività proximity marketing destinate ad obiettivi commerciali.

L’utente si diverte nel creare relazioni con altri utenti, l’azienda crea il proprio affare.

Storia dell’abito da sposa

mercoledì, marzo 26th, 2014

Fin dai tempi più antichi l’abito da sposa ha avuto un’importanza rilevante, al punto tale da metterlo al centro di ogni tipologia di cerimonia, che nei tempi si è evoluta. Ha sempre rappresentato il potere economico della famiglia della sposa ed era un elemento di prestigio, che serviva a creare distinzione.

Già dai tempi dell’antica Roma il matrimonio era inteso come una promozione sociale con matrimoni combinati tra le famiglie mentre gli sposi erano bambini, per rafforzare i propri legami economici.

Cosa significa “Lavoro Online” ?

martedì, marzo 25th, 2014

Purtroppo, e ripeto purtroppo, la percezione del lavoro Online è classificata come “facile e molto sbrigativa”. “
Ma certo, schiacci un bottone e tutto parte da solo, alla fine che lavoro è il tuo?”

Spiegare il mio lavoro non è per niente facile, sarebbe più comodo dire “Salve, mi occupo della gestione di un negozio solo che anziché rapportarmi con i clienti direttamente mi rapporto con essi attraverso un computer” . Probabilmente sembrerebbe un po’ più chiaro spiegato in questi termini, ma andrebbe a svalutare tutto ciò che ruota attorno del mondo digitale.
Capisco che sia difficile capire le metriche online e tutte le regole che questo mondo digital porta con sé ed è per questo che oggi mi è venuta voglia di scrivere “Cos’è il mio lavoro e cosa comporta”, spiegarlo semplicemente per come io lo svolgo.

Spoleto Città Teatro

venerdì, marzo 21st, 2014

Ogni epoca ha lasciato nella città segni teatrali: la Spoleto romana, la Spoleto medievale, la Spoleto rinascimentale, barocca, neoclassica, si sono arricchite di spazi scenici: l’Anfiteatro – fuori delle mura urbiche – il secondo anfiteatro, sul quale sorgerà il Complesso Agostiniano di S. Nicolò, il Teatro Romano, e poi il Caio Melisso, e ancora il teatrino di legno, che nel ‘700 si allestiva a Piazza Campello, e infine l’ottocentesco Teatro Nuovo.
L’intera città è cresciuta come uno spazio scenico, in cui è esaltato quell’elemento sorpresa, che costituisce l’anima del Teatro: con i fondali di magnifici palazzi gentilizi che si aprono improvvisi dopo lunghe e strette vie in salita tra quinte di case medievali, con quelle piazze spiazzanti per le loro prospettive inedite e la loro asimmetria.
Una città-teatro, in cui, ancora una volta, gli ospiti si sentiranno non semplici spettatori, ma attori di un’emozione speciale, fatta di natura, architettura, cultura.

Piante che rendono più forti altre piante

mercoledì, marzo 19th, 2014

Ben oltre i fertilizzanti, i biostimolanti estratti dalle fabaceae aumentano la forza delle colture in modo naturale. Sono la soluzione alla crescente domanda di cibo?  Biostimolanti per le colture Ilsa

Le fabaceae, famiglia di piante presente in tutti i continenti in modo esteso, fino alla Groenlandia e alle isole del Pacifico, forse anche per la capacità di adattamento agli habitat più disparati, hanno in sé eccezionali qualità di autodifesa.  Su di loro si sono concentrati gli sforzi dei nostri ricercatori, assieme a quelli di varie università coinvolte in diversi progetti finanziati dalla Regione Veneto. Attraverso un processo “dolce” di idrolisi enzimatica (con pH neutro e basse temperature), hanno estratto quei componenti naturali che, applicati ad altre piante, le rendono più forti.

Natura Insegna

Attenzione all’inganno delle farine poco nutrienti

mercoledì, marzo 19th, 2014

La carenza di zinco provoca più decessi di aids, malaria e morbillo messi assieme.

C’è un problema di cui pochi al di fuori della comunità scientifica sono a conoscenza. Ma è un problema che riguarda due miliardi di persone nel mondo e provoca più di 800 mila vittime ogni anno.  Più della metà di queste vittime sono bambini sotto i cinque anni. E’ la carenza di zinco, elemento che dovrebbe essere assunto nella dieta ma che non è contenuto a sufficienza negli alimenti, in particolare a causa di farine poco nutrienti. Provoca più morti di aids, malaria e morbillo messi assieme.

Natura Insegna

Biostimolanti: una risposta all’imminente scarsità di cibo

mercoledì, marzo 19th, 2014

Risultato della ricerca sul metabolismo delle piante, i biostimolanti sono composti completamente naturali capaci di nutrire le colture senza impatti negativi sull’ambiente.

Oggi le persone con una disponibilità di cibo insufficiente sono attorno agli 840 milioni.  Si stima che nei prossimi 20 anni ci sarà bisogno del 50% in più di cibo, 30% di acqua e 50% di energia per nutrire 1,2 miliardi di persone in più nel mondo. Questo a fronte di una agricoltura che ha registrato  negli ultimi 20 anni rese per ettaro coltivato di molto inferiori all’aumento della popolazione (Agricoltura 24). La necessità di aumentare queste rese, i terreni coltivabili, utilizzare mezzi tecnici più efficienti per una agricoltura in grado di sfamare una popolazione in crescita è lampante in maniera preoccupante. Il tutto coniugato con la necessaria cura per il pianeta. Ma molti si stanno già muovendo, e nel rendere più efficace e sostenibile la nutrizione delle colture, la nuova frontiera è rappresentata dai biostimolanti.

Natuta Insegna

Corso SEO pratico: Parma, 17 Maggio 2014

mercoledì, marzo 19th, 2014

Quando la teoria si unisce alla pratica i risultati sono migliori.

Parte da questo presupposto il nuovo corso SEO pratico tenuto dall’Ingegnere Marco Maltraversi, esperto in visibilità online e tecniche di persuasione sul Web nonché autore del libro “SEO e SEM guida avanzata al web marketing”.
Marco Maltraversi, docente in Master Universitari, cura la SEO di noti brand italiani offrendo anche consulenze nell’ambito Web e Sviluppo.
Proprio all’interno nell’ambito formativo, Sabato 17 Maggio terrà a Parma il suo nuovo corso SEO focalizzando l’attenzione dell’utente sulla teoria ma anche sulla pratica.

Durante il corso si toccheranno diversi argomenti che andranno dalla pura teoria per capire in che modo ragionano i motori di ricerca e sfatare le false credenze sulla SEO, fino alla scoperta delle tecniche di posizionamento online per siti web, al modo corretto in cui fare Link Bulding dopo i nuovi cambiamenti che Google ha introdotto come GooglePanda e GooglePenguin, al monitoraggio della Reputazione Online e del lavoro svolto in ambito SEO.

Natura Insegna: c’è chi ascolta e chi no. E poi c’è chi, oltre ad ascoltare, fa.

lunedì, marzo 17th, 2014

Impariamo dalla Natura è il nome del blog che parla di come l’uomo, attraverso lo studio rigoroso della natura e dei suoi fenomeni, può e deve trovare le risposte per aumentare la produttività in agricoltura, avendo cura dell’ambiente e della salute delle persone.  Risposte che diventano soluzioni industriali, realmente applicabili e davvero sostenibili. Perché i problemi dell’immediato futuro sono urgenti e drammatici, bisogna correre ai ripari. Come racconta il dr. Nafeez Ahmed che dalle colonne del Guardian di qualche tempo fa affermava che nei prossimi 40 anni sarà necessario raddoppiare la quantità di cibo a disposizione. Ci uniamo al coro delle istituzioni, media, politici e persone attente a ciò che accade attorno a loro. Qui non parliamo di junk food, ma di cibo vero, quindi ortaggi, frutta e derrate agricole per fare farine per il pane quotidiano di milioni di persone. 

Chisinau,Il governo ha deciso di aumentare le borse di studio

mercoledì, marzo 12th, 2014

Gli studenti, studenti di scuole e collegi professionali riceveranno borse di grandi dimensioni. governo ha approvato oggi un disegno di legge che prevede un aumento del 10 per cento. La decisione sarà applicato retroattivamente dal 1 ° gennaio di quest’anno.

Borse di studio per studenti provenienti da università variano tra 560 e 720 dollari, a seconda della categoria. I giovani che studiano in college, si ricevono fino a 560 £, e studenti in borse di studio di formazione professionale saranno 830 £. programmi di master, l’importo borsa di studio sarà quasi £ 800, e dottorandi riceveranno Poco più di un migliaio di lei.

£ 800 otterrà più di quelli in altre specialità studenti dell’ultimo anno di studi in pedagogia, agricoltura e medicina.

Gli studenti, studenti di scuole e collegi professionali riceveranno borse di grandi dimensioni. governo ha approvato oggi un disegno di legge che prevede un aumento del 10 per cento. La decisione sarà applicato retroattivamente dal 1 ° gennaio di quest’anno.

Borse di studio per studenti provenienti da università variano tra 560 e 720 dollari, a seconda della categoria. I giovani che studiano in college, si ricevono fino a 560 £, e studenti in borse di studio di formazione professionale saranno 330 £. programmi di master, l’importo borsa di studio sarà quasi £ 800, e dottorandi riceveranno Poco più di un migliaio di lei.

£ 200 otterrà più di quelli in altre specialità studenti dell’ultimo anno di studi in pedagogia, agricoltura e medicina.

http://media.publika.md/md/image/201403/w400/img_8381_75171800.jpg

http://media.publika.md/md/image/201403/w400/img_8381_75171800.jpg

http://media.publika.md/md/image/201403/w400/img_8381_75171800.jpg

http://media.publika.md/md/image/201403/w400/img_8381_75171800.jpg

Cosa si deve fare se, dopo aver preso la pillola, capitano episodi di vomito o diarrea.

mercoledì, marzo 5th, 2014

La celiachia, come l’intolleranza al lattosio, è una patologia che si sta riscontrando sempre più spesso: solo nell’ultimo anno c’è stato un incremento nelle diagnosi del 10%, dei casi di celiachia. E’ chiaro quindi che oltre a prevedere alimenti e altri prodotti per le persone affette da questi disturbi, il mondo della scienza deve prevedere anche metodi contraccettivi efficaci e affidabili: così come esistono i profilattici al poliuretano, per chi è allergico al lattice. Tuttavia poiché è la contraccezione ormonale quella che garantisce il maggior livello di sicurezza, è opportuno ricordare che oltre alla pillola, esistono dei contraccettivi ormonali (cerotto, anello e impianto), che offrono la stessa copertura contraccettiva della pillola, ma non sono assunti per via orale e quindi vengono assorbiti in altro modo