Stefano Fiorucci Professore: L’Indagine Sulla Sindrome Dell’Intestino Irritabile

giovedì, maggio 23rd, 2013

Il gruppo di ricerca guidato dal Prof. Stefano Fiorucci, responsabile del laboratorio di Gastroenterologia dell’Università degli Studi di Perugia, ha recentemente individuato un nuovo meccanismo d’azione che, a livello genico, potrebbe favorire l’insorgenza della sindrome dell’intestino irritabile, una condizione molto comune soprattutto nel mondo occidentale, responsabile di sintomi addominali quali dolori ed alterazioni dell’alvo.
Tale sindrome comporta un notevole costo sia in termini puramente economici (visite, richiesta di esami specialistici, ecc..) che come giornate lavorative perse a causa della sintomatologia dolorosa addominale.

Lo studio, presentato inizialmente al Congresso Americano di Gastroenterologia nel 2012 ed ora in corso di pubblicazione sulla prestigiosa rivista internazionale PlosOne, è stato condotto in un modello sperimentale di sindrome dell’intestino irritabile in cui è stata eseguita l’analisi dell’intero genoma (oltre 30.000 geni) per tentare di individuare quali geni fossero modificati rispetto a controlli sani.
La ricerca ha portato all’individuazione di alcune centinaia di geni che risultavano alterati rispetto ai controlli, alcuni dei quali noti per essere direttamente correlati con il dolore e/o l’infiammazione.

Inoltre l’indagine ha dimostrato che tali geni venivano normalizzati in animali sottoposti dalla nascita a dieta arricchita da fermenti lattici. Tale dato rappresenta la prima dimostrazione che i fermenti lattici  sono in grado di modificare il pattern genico in questo modello sperimentale di sindrome dell’intestino irritabile.

Idratazione della pelle

mercoledì, maggio 22nd, 2013

Si definisce idratazione della pelle il contenuto di acqua dei tessuti cutanei, che è importante mantenere ad un giusto livello, mediante una corretta alimentazione e con l’eventuale ausilio di sostanze cosmetiche applicate esternamente, per prevenire l’invecchiamento precoce ed altri disturbi della pelle. L ‘acqua rappresenta il più importante componente inorganico degli organismi viventi e la sua presenza è indispensabile perché possa sussistere la vita in ogni sua forma esistente sulla terra.

Visita Qui Dermatologo

Bio-cosmetici: quali lo sono veramente

mercoledì, maggio 22nd, 2013

I termini “naturale”, “bio”, “eco” sono di moda, ma dietro alla maschera verde spesso c’è il trucco. Un prodotto naturale è considerato più sicuro, di qualità migliore e con un basso impatto ambientale. Sfatiamo subito questo mito: naturale non significa nulla. Inoltre, nonostante le ultime indagini di mercato indichino che più del 40 simbolo_percentuale dei consumatori consideri i prodotti naturali come moderna fonte di eterna giovinezza o come cure di toeletta ideali per il proprio piccolo, il consumatore non conosce il vero significato di cosmetico biologico.

CORAFOAM® P 20 HA OTTENUTO LA CERTIFICAZIONE ASTM C 591

martedì, maggio 21st, 2013

Il materiale DUNA-USA CORAFOAM® P 20 ha pienamente ottenuto la certificazione di conformità allo standard ASTM C 591 da un laboratorio esterno riconosciuto a livello internazionale. 
Lo Standard ASTM C 591 è molto simile alle specifiche CINI utilizzate in Europa, e determina le proprietà termiche di un materiale oltre che a quelle fisiche; tra queste il range di temperature di esercizio, la stabilità, il comportamento al fuoco,  l’emissione di fumi, ed è applicato e richiesto nella maggior  parte delle applicazioni industriali e commerciali.

CORAFOAM® PB 50 M1 HC COIBENTA ARZEW LNG

martedì, maggio 21st, 2013

11.500 m3 del nostro materiale CORAFOAM® PB 50 M1 HC saranno utilizzati per ricavare coppelle, curve e accessori che andranno a coibentare le tubazioni del blocco principale dell’impianto di liquefazione del gas naturale di Arzew, in Algeria.
Il progetto ha la finalità di realizzare una stazione di liquefazione del gas che, una volta liquefatto alla temperatura di -165°C  verrà poi spedito su navi cisterna gasiere, principalmente dirette verso i terminali di ricevimento Europei e Americani.

PROTEZIONE DEL CLIMA CON RAPIDO RECUPERO ECONOMICO

martedì, maggio 21st, 2013

Il report pubblicato “PROTEZIONE DEL CLIMA CON RAPIDO RECUPERO ECONOMICO” da Ecofys ed Eiif identifica un grandissimo potenziale di risparmio di energia e di emissioni di CO2 nell’isolamento industriale. Inoltre, dimostra che questo potenziale è al momento inutilizzato nonostante sia economicamente vantaggioso da realizzarsi. Infatti, l’industria europea sta perdendo energia e soldi ogni giorno, ed emettendo tonnellate di emissioni di CO2 che potrebbero essere evitate.

POLIURETANO NELLO SPAZIO

martedì, maggio 21st, 2013

E’ stato effettuato uno studio su schiuma poliuretanica bicomponente rigida, fornita da DUNA-Corradini S.p.A. per applicazione di questo materiale nell’ambito delle tecnologie per la rimozione attiva dei detriti spaziali, in collaborazione con l’Università di Bologna che consentirà anche di partecipare a bandi di ricerca proposti da ESA (Agenzia Spaziale Europea)

Virtual assistant e copy writing: opportunità online per donne che vogliono riconquistarsi un lavoro

martedì, maggio 21st, 2013

Sono oltre 6.200 i progetti di lavoro inseriti su Freelancer.com per lavori amministrativi e di segreteria nel primo trimestre 2013, in crescita del 113% rispetto all’anno precedente. La redazione di testi cresce invece del 54% con quasi 3000 progetti. Lo rivela la Freelancer.com Fast 50, l’indagine condotta su oltre 280.000 progetti di lavoro pubblicati online sulla più grande piattaforma mondiale di outsourcing, che analizza i trend delle professionalità più richieste

A Febbraio lo stage di uno dei ragazzi di V superiore presso la nostra azienda

martedì, maggio 21st, 2013

Nell’ottica di favorire ed implementare una collaborazione tra le scuole e le realtà aziendali del nostro territorio, DUNA-Corradini accoglie a Febbraio per uno stage presso il suo laboratorio uno studente di V superiore presso l’Istituto Tecnico Industriale E.Fermi di Modena. Lo studente sarà affidato per l’intero periodo di permanenza al nostro Laboratorio Controllo, dove gli sarà affiancato un tutor che lo metterà in grado di verificare con applicazioni pratiche ciò che sta apprendendo nel suo corso di studi.

Club per la Responsabilità Sociale di Impresa

martedì, maggio 21st, 2013

DUNA-Corradini promuove la Responsabilità Sociale d’Impresa tramite l’iscrizione per l’anno 2013 al Club delle aziende modenesi per Responsabilità Sociale di Impresa (Club RSI). 

Con l’iscrizione, si accompagna il dovere di portare avanti progetti a vantaggio della comunità locale e del territorio che possono spaziare dalla sostenibilità ambientale alla qualità del lavoro, o al miglioramento del rapporto tra enti ed istituzioni (ad esempio scuole) ed impresa. 

CORAFOAM® RP 33 HF

martedì, maggio 21st, 2013

DUNA-Corradini ha creato un materiale privo di composti alogenati che offre stesse proprietà di resistenza al fuoco, conducibilità termica e caratteristiche meccaniche rispetto alle normali schiume isolanti  e spiega come mai si è deciso di investire in un poliuretano privo di alogeni: rispetto delle più recenti normative “green”, riduzione della tossicità dei fumi e della corrosione sui metalli.