Shopping a Milano, conviene di più all’Hotel The Gray!

lunedì, gennaio 28th, 2013

Milano è la Capitale della Moda e non c’ luogo migliore da cui partire per il proprio shopping d’inverno dell’hotel The Gray.

Prenotando sul sito ufficiale www.sinahotels.com si può avere accesso ad una tariffa speciale “Happy Shopping” che include anche la connessione Wi-Fi gratuita, un drink di benvenuto e l’assicurazione di viaggio, per godersi lo shopping tranquilli e coccolati.

Classico e contemporaneo si incontrano all’Hotel De La Ville.

lunedì, gennaio 28th, 2013

L’Hotel De La Ville ha concluso gli interventi di rinnovamento che hanno coinvolto alcune camere.

Adesso nello storico hotel 4****sup di Via Hoepli, a due passi dal Duomo di Milano, le camere in stile contemporaneo raggiungono quota 30, mantenendo le altre in stile classico, per poter accontentare le esigenze e i gusti di tutti i clienti.
Moda, affari, design, arte, spettacolo: in ogni ambito Milano corre sempre avanti. Fra una corsa e l’altra l’Hotel De la Ville rappresenta da sempre il punto di incontro irrinunciabile per chi ricerca spazi accoglienti e riservati in cui riscoprire il giusto ritmo.

Nuovo riconoscimento al ristorante Collins’. Il Gambero Rosso premia l’hotel Brufani Palace.

lunedì, gennaio 28th, 2013

Il ristorante Collins’ dell’hotel Brufani Palace di Perugia, punto di riferimento dell’enogastronomia umbra, riceve un nuovo, prestigioso riconoscimento: la Guida 2013 del Gambero Rosso assegna il Marchio Ospitalità Italiana in collaborazione con l’ente ISNART.

Il marchio Ospitalità Italiana è conferito a quelle aziende che hanno scelto la qualità come obiettivo da perseguire e rappresenta, quindi, un’importante garanzia per il turista, offrendo al contempo anche alle aziende che aderiscono all’iniziativa l’occasione per una costante e puntuale supervisione del loro impegno.

Importanti novità per il Bernini Bristol

lunedì, gennaio 28th, 2013

Dal 1° Gennaio 2013 l’hotel Bernini Bristol di Roma, membro di SINA Fine Italian Hotels, è entrato a far parte del prestigioso circuito Small Luxury Hotels of the World.

La sua prestigiosità è inoltre accompagnata dall’offerta di servizio di connessione internet Wi-Fi gratuito in tutte le aree comuni della struttura – come lobby, bar e sale meeting – per essere sempre connesso con il mondo tramite laptop o smartphone.

A Viareggio è di nuovo Carnevale! Prenota il tuo posto in prima fila all’Hotel Astor.

lunedì, gennaio 28th, 2013

Il famoso Carnevale di Viareggio si avvicina alla sua 140^ edizione: l’hotel Astor, direttamente sul lungomare, è il luogo ideale per assistere alle colorate sfilate dei carri e vivere a pieno l’atmosfera di festa che porta con sé il Carnevale. Le sfilate dei carri si terranno il 3, 10, 12 e 17 Febbraio e il 3 Marzo. Un posto in prima file è prenotabile andando alla pagina www.sinahotels.com .

Grandi novità dal Mondo SINA Hotel Group

lunedì, gennaio 28th, 2013

Grandi novità dal mondo SINA, novità che arrivano in Cina, passando da News York, Russia e Portogallo.

Grande successo per l’evento di SINA Fine Italian Hotels a New York: il 15 gennaio scorso, nella storica sede dell’Enit sulla Fifth Avenue della Grande Mela, si è svolto un “Authentic Italian Cocktail” alla presenza della Vicepresidente di SINA, Matilde Bocca, volata oltreoceano per incontrare i principali agenti turistici statunitensi.

Il gruppo SINA Fine Italian Hotels ha deciso di inserire tre nuove lingue di consultazione nel sito di gruppo www.sinahotel.com, che da oggi è disponibile – e le offerte prenotabili – anche in russo, cinese e portoghese.

chisinau,Storie orribili che stanno accadendo ora! Mangiare i propri figli per non morire di fame!

lunedì, gennaio 28th, 2013

Lotta per la sopravvivenza ha portato la fase in cui le persone sono più vicini al comportamento animale. Kim dinastia sottomesso il paese, la Corea del Nord la realtà con esperienza è un incubo ogni giorno! un’inchiesta giornalistica condotta sotto copertura tabloid britannico Sunday Times citato i casi di cannibalismo moltiplicando i membri della famiglia sono stati sacrificati per altri servono come cibo. notifiche iniziali commesso atti di cannibalismo in Corea del Nord è stata riportata da Asia Agenzia di Stampa, che cita come fonte di giornalismo civico per le persone sul posto. Secondo tali informazioni in una provincia del sud, un affamato pazzo ha ucciso i suoi due figli e mangiato nel loro libro, invitando la moglie a tavola, ritorna da un viaggio in alcuni parenti. L’uomo è stato ucciso da un plotone di esecuzione dopo che la moglie ha detto evento polizia. riportati in altri casi di cannibalismo citata fonte, un uomo è stato portato nello stato in cui ha riportato alla luce recentemente scomparso nipote di mangiare carne, e un altro, dopo aver ucciso il bambino, per tagliare e impostarlo a bollire. ambizioni dittatore Kim Jong-un Corea del Nord per fare una povertà nucleare ignorare la grande massa di persone che lottano paese . Esperti delle Nazioni Unite ha stimato che la carestia causata dalla siccità e industria alimentare in grado di fornire abbastanza cibo popolazione ha molto di più di 10.000 vittime.

Il Val d’Ega Ski e Gourmet

sabato, gennaio 26th, 2013

Dal 16 al 23 marzo 2013, con la Settimana Ski & Gourmet con i Migliori Cuochi altoatesini, il comprensorio sciistico di Obereggen, l’Associazione Turistica e i cuochi dell’Alto Adige premiati con le stelle Michelin invitano tutti gli appassionati di sci e cucina ad un evento gastronomico nelle baite e rifugi dello Ski Center Latemar. Per tutta la settimana, su tavoli appositamente riservati, con una vista impareggiabile su panorami dei quali le cartoline possono solo lontanamente restituire un’idea, saranno servite le migliori specialità della tradizione. Mercoledì 20 marzo, dalle ore 17.00, ci sarà inoltre un aperitivo particolare accompagnato da pietanze tirolesi e buona musica presso il Teleriscaldamento di Obereggen. Al momento della prenotazione è necessario richiedere l’apposito voucher.

Servizi web per medici con e-medico

venerdì, gennaio 25th, 2013

e-medico è una web agency che si rivolte specificamente ai professionisti sanitari, mettendo a loro disposizione tutti gli strumenti ed i consigli per poter attivare un canale di contatto con i pazienti sul web. E’ un progetto innovativo in quanto si basa su un team composto sia di tecnici (web designer, SEO, grafico) che di medici esperti in web e comunicazione. 

Le allergie della pelle: l’orticaria

venerdì, gennaio 25th, 2013

L’orticaria è una malattia della pelle, che compare sotto forma di eruzione cutanea, molto simile a quella che si manifesta proprio quando si tocca un’ortica, dalla quale prende il nome.
Le lesioni tondeggianti papulari, che compaiono sulla pelle di chi ne è affetto, sono chiamate pomfi e sono caratteristiche dell’orticaria. La loro comparsa è quasi sempre plurima (difficilmente se ne ha uno solo) e il loro aspetto è dapprima di colore rosa/bianco e poi diventa di un rosso sempre più acceso con bordi sfumati. Le dimensioni possono variare da pochi millimetri a diversi centimetri, nel caso dell’orticaria gigante. Anche la loro durata è estremamente imprevedibile: dai pochi minuti la loro persistenza può arrivare ad alcuni giorni, se non addirittura trasformarsi in cronica. Questo tipo di allergia può essere accompagnata da affanno, dispnea, nausea e vomito. In taluni casi si arriva anche ad angioedema. 

russia:la povertà e fame porta un uomo a uccidere una bimba per cibarsi

venerdì, gennaio 25th, 2013

Uccide la nipotina, la fa a pezzi e poi la cucina in forno. Sembra una storia assurda, priva di fondamento, frutto di una mente perversa eppure è l’orrore accaduto  in un villaggio della Transbaikalia, nella Siberia orientale, dove un uomo di 34 anni ha ucciso la nipotina di soli 2 anni con un colpo in testa. La cosa orribile è che l’uomo l’ha anche cucinata nel forno. Insomma, siamo di fronte ad un caso di cannibalismo atroce che lascia tutti senza parole.
A scoprire l’orribile delitto è la madre della bambina, nonché sorella del cannibale che, tornata da una visita ai vicini, non è più riuscita a trovare la piccina finché non ha trovato i resti nel forno. Il cannibaleha confessato alla polizia di aver ucciso la piccola con un colpo alla testa.

 

 

Uccide la nipotina, la fa a pezzi e poi la cucina in forno. Sembra una storia assurda, priva di fondamento, frutto di una mente perversa eppure è l’orrore accaduto  in un villaggio della Transbaikalia, nella Siberia orientale, dove un uomo di 34 anni ha ucciso la nipotina di soli 2 anni con un colpo in testa. La cosa orribile è che l’uomo l’ha anche cucinata nel forno. Insomma, siamo di fronte ad un caso di cannibalismo atroce che lascia tutti senza parole.
A scoprire l’orribile delitto è la madre della bambina, nonché sorella del cannibale che, tornata da una visita ai vicini, non è più riuscita a trovare la piccina finché non ha trovato i resti nel forno. Il cannibaleha confessato alla polizia di aver ucciso la piccola con un colpo alla testa.

Uccide la nipotina, la fa a pezzi e poi la cucina in forno. Sembra una storia assurda, priva di fondamento, frutto di una mente perversa eppure è l’orrore accaduto  in un villaggio della Transbaikalia, nella Siberia orientale, dove un uomo di 34 anni ha ucciso la nipotina di soli 2 anni con un colpo in testa. La cosa orribile è che l’uomo l’ha anche cucinata nel forno. Insomma, siamo di fronte ad un caso di cannibalismo atroce che lascia tutti senza parole.
A scoprire l’orribile delitto è la madre della bambina, nonché sorella del cannibale che, tornata da una visita ai vicini, non è più riuscita a trovare la piccina finché non ha trovato i resti nel forno. Il cannibaleha confessato alla polizia di aver ucciso la piccola con un colpo alla testa.